Corsi passati

  • Corso di formazione al metodo

    Napoli, 29 e 30 Novembre 2019

    Il corso si propone di introdurre i partecipanti alle tecniche di mediazione di gruppo e all‘utilizzo del dispositivo del Photolangage®. I gruppi a mediazione sono dispositivi di lavoro psichico all’interno dei quali gli scambi sono mediati, sostenuti, facilitati dall’uso di un oggetto mediatore. 

  • Milano – Corso di formazione al metodo Photolangage di Primo Livello

    28-29 settembre 2019

    presso
    Studio Comelli – Associazione Basti-menti
    Corso di Porta Nuova, 3 – 20121 Milano

    Il Photolangage® è un metodo che utilizza la fotografia come strumento di mediazione del pensiero, della parola e della comunicazione in gruppo. Il termine Photolangage® designa sia una collezione di dossier fotografici organizzati per temi, sia un metodo per comunicare in gruppo a partire da queste fotografie. Creato dagli psicologi Claire Belisle e Alain Baptiste nel 1965 a Lione, il Photolangage® è nato per aiutare adolescenti che presentavano difficoltà a esprimersi e prendere la parola in gruppo. In seguito, il metodo si è diffuso in ambito educativo e formativo. Negli anni ’80, Claudine Vivier Vacheret, Prof.ssa di Psicopatologia e Psicologia Clinica all’Università di Lione, l’ha adattato in ambito clinico e psicoterapeutico.

  • Roma – Corso di Formazione al Metodo Photolangage® Primo livello

    26-27 Ottobre 2019

    presso
    Associazione Aurea
    Via Rodolfo Lanciani, 15
    00162 Roma

    Il Photolangage® è un metodo che utilizza la fotografia come strumento di mediazione del pensiero, della parola e della comunicazione in gruppo. Il termine Photolangage® designa sia una collezione di dossier fotografici organizzati per temi, sia un metodo per comunicare in gruppo a partire da queste fotografie. Creato dagli psicologi Claire Belisle e Alain Baptiste nel 1965 a Lione, il Photolangage® è nato per aiutare adolescenti che presentavano difficoltà a esprimersi e prendere la parola in gruppo. In seguito, il metodo si è diffuso in ambito educativo e formativo. Negli anni ’80, Claudine Vivier Vacheret, Prof.ssa di Psicopatologia e Psicologia Clinica all’Università di Lione, l’ha adattato in ambito clinico e psicoterapeutico.

  • Firenze – Corso di formazione al metodo

    sabato 26 e domenica 27 ottobre 2019

    La formazione mira a riprendere alcuni elementi teorici di base relativi alla terapia di gruppo e alla mediazione terapeutica. Permetterà, attraverso un’esperienza diretta, di scoprire il metodo al fine di acquisire le basi necessarie alla costituzione e alla conduzione di un gruppo Photolangage®. La formazione al metodo Photolangage® in ambito

  • Corso di formazione al metodo

    Padova il 6 e 7 aprile 2019

    La formazione mira a riprendere alcuni elementi teorici di base relativi alla terapia di gruppo e alla mediazione terapeutica. Permetterà, attraverso un’esperienza diretta, di scoprire il metodo al fine di acquisire le basi necessarie alla costituzione e alla conduzione di un gruppo Photolangage®. La formazione al metodo Photolangage® in ambito

  • Firenze – Corso di formazione al metodo

    sabato 4 e domenica 5 maggio 2019

    La formazione mira a riprendere alcuni elementi teorici di base relativi alla terapia di gruppo e alla mediazione terapeutica. Permetterà, attraverso un’esperienza diretta, di scoprire il metodo al fine di acquisire le basi necessarie alla costituzione e alla conduzione di un gruppo Photolangage®. La formazione al metodo Photolangage® in ambito

  • Corso di formazione al metodo

    Firenze sabato 2 e domenica 3 febbraio 2019

    La formazione mira a riprendere alcuni elementi teorici di base relativi alla terapia di gruppo e alla mediazione terapeutica. Permetterà, attraverso un’esperienza diretta, di scoprire il metodo al fine di acquisire le basi necessarie alla costituzione e alla conduzione di un gruppo Photolangage®. La formazione al metodo Photolangage® in ambito

  • Corso di formazione al metodo

    Firenze sabato 2 e domenica 3 marzo 2019

    La formazione mira a riprendere alcuni elementi teorici di base relativi alla terapia di gruppo e alla mediazione terapeutica. Permetterà, attraverso un’esperienza diretta, di scoprire il metodo al fine di acquisire le basi necessarie alla costituzione e alla conduzione di un gruppo Photolangage®. La formazione al metodo Photolangage® in ambito

  • Palermo – Corso di Formazione al metodo

    sabato 9 e domenica 10 MARZO 2019

    Presso
    ISTITUTO ITALIANO DI PSICOANALISI DI GRUPPO – I.I.P.G
    SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN PSICOTERAPIA PSICOANALITICA
    INDIVIDUALE E DI GRUPPO
    Il Photolangage® è un metodo che utilizza la fotografia come strumento di mediazione del pensiero, della parola e della comunicazione in gruppo. Il termine Photolangage® designa sia una collezione di dossier fotografici organizzati per temi, sia un metodo per comunicare in gruppo a partire da queste fotografie. Creato dagli psicologi Claire Belisle e Alain Baptiste nel 1965 a Lione, il Photolangage® è nato per aiutare adolescenti che presentavano difficoltà a esprimersi e prendere la parola in gruppo. In seguito, il metodo si è diffuso in ambito educativo e formativo. Negli anni ’80, Claudine Vivier Vacheret, Prof.ssa di Psicopatologia e Psicologia Clinica all’Università di Lione, l’ha adattato in ambito clinico e psicoterapeutico.
  • Corso di formazione al metodo

    Milano sabato 12 e domenica 13 gennaio 2019
    presso lo studio “ArteCrescita” in via Perugia 10

    La formazione mira a riprendere alcuni elementi teorici di base relativi alla terapia di gruppo e alla mediazione terapeutica. Permetterà, attraverso un’esperienza diretta, di scoprire il metodo al fine di acquisire le basi necessarie alla costituzione e alla conduzione di un gruppo Photolangage®. La formazione al metodo Photolangage® in ambito

  • Corso di formazione al metodo

    Roma venerdì 30 Novembre e sabato 1 dicembre 2018
    presso la Scuola dell’Accademia di Psicoterapia Psicoanalitica, via G. Sommelier n. 40

    Il corso si propone di introdurre i partecipanti alle tecniche di mediazione di gruppo e all‘utilizzo del dispositivo del Photolangage®. I gruppi a mediazione sono dispositivi di lavoro psichico all’interno dei quali gli scambi sono mediati, sostenuti, facilitati dall’uso di un oggetto mediatore. 

  • Formazione al Metodo di primo livello

    Losanna in Svizzera il 25 e 26 gennaio e 2 febbraio 2019

    Photolanguage® è un metodo che utilizza la fotografia come strumento per mediare il pensiero, la parola e l’espressione di gruppo. Il metodo consente di lavorare sui diversi temi della vita psichica in contesti clinici in cui il gruppo e l’immagine come oggetto mediatore favoriscono l’emergere dei processi associativi, così come i processi di contenimento, legame e trasformazione di realtà psichica.