Corso di formazione al metodo

Napoli 15 e 16 Marzo 2019

Il corso si propone di introdurre i partecipanti alle tecniche di mediazione di gruppo e all‘utilizzo del dispositivo del Photolangage®. I gruppi a mediazione sono dispositivi di lavoro psichico all’interno dei quali gli scambi sono mediati, sostenuti, facilitati dall’uso di un oggetto mediatore. 
Il metodo Photolangage®, creato a Lione da A. Baptiste, C. Belisle, V. Pechenart e C. Vacheret nel 1965, è basato sull’uso della fotografia come oggetto mediatore ed è da decenni oggetto in Francia di applicazioni e ricerche sviluppate e coordinate da Claudine Vacheret in riferimento alla teoria psicoanalitica dei gruppi introdotta da Didier Anzieu e sviluppata da René Kaes.
Il Photolangage® può essere utilizzato per interventi di gruppo con diversi tipi di utenti: adolescenti, pazienti psichiatrici, tossicodipendenti ed anziani, sia in ambito clinico sia nel campo della formazione e dell’orientamento. Il corso si pone l’obiettivo di fornire le basi teoriche per l’utilizzo del metodo del Photolangage® e di riflettere su di esse a partire dall’esperienza pratica del dispositivo, rielaborata successivamente in gruppo.

 

La durata prevista è di due giornate.

Docente: Maria Clelia Zurlo

per informazioni inviare una mail al seguente indirizzo: zurlo@unina.it

Posted in: